, ,

CNU 2018: prestazione coriacea contro CUS Torino

Nella gara di andata del primo turno eliminatorio dei Campionati Nazionali Universitari 2018 la sezione di pallacanestro del CUS Piemonte Orientale non riesce nell’impresa di battere CUS Torino, venendo sconfitto con il punteggio finale di 54-75.

I ragazzi di coach Tricerri scendono sul parquet del PalaPiacco di Vercelli concentrati e con grande voglia di fare bene, trovando subito ottime soluzioni in attacco e riuscendo a contenere il talento offensivo degli ospiti.
Nel secondo quarto invece Torino parte forte, alza l’intensità in difesa e riesce così a trovare tiri aperti dalla lunga distanza. I gialloblu toccano anche il +13 (19-32), ma il Piemonte Orientale è bravo a restare unito e a ricucire lo strappo: 32-40 alla sosta.
Al ritorno in campo CUS Torino piazza un’altra decisa accelerata all’incontro, lasciando i padroni di casa a soli 7 punti realizzati nel terzo quarto e toccando anche il +17.
Tuttavia, anche questa volta gli universitari del Piemonte Orientale sono bravi a non mollare, risalendo fino al -13.
Il +21 finale, dunque, punisce eccessivamente un caparbio CUS Piemonte Orientale, capace di giocare alla pari contro una selezione di livello assoluto come quella torinese.
Con qualche tiro libero in più realizzato e con qualche contropiede facile concesso in meno lo scarto sarebbe potuto essere inferiore, e i ragazzi l’avrebbero certamente meritato per il grande impegno dimostrato.

Commenta il coach CNU Tricerri: “Abbiamo disputato davvero un’ottima gara, i ragazzi sono entrati in campo con la voglia di dimostrare di essere all’altezza di questa manifestazione e credo ci siano riusciti. Purtroppo sulla lunga distanza è emerso il maggiore atletismo e talento dei nostri avversari, tutti cestisti che giocano minuti importanti in C Silver e C Gold.
Ora ci attende la dura trasferta di Torino, nella quale dovremo essere bravi a mantenere alta la concentrazione e l’intensità per confermare le ottime indicazioni avute dalla gara del Piacco.
Rispetto all’anno scorso i progressi fatti sono comunque evidenti e ci sono tutti i presupposti giusti per crescere ancora“.

Il dirigente responsabile di sezione Lavarino: “Sono molto contento della crescita che ha avuto questo gruppo. Nel giro di un anno, grazie alla grande disponibilità dei ragazzi  e delle loro società, siamo riusciti a costruire un gruppo universitario capace di rispondere colpo su colpo a una delle migliori realtà cestistiche italiane come quella di CUS Torino. 
I gialloblu sono stati molto bravi a mettere grande intensità in difesa per tutti i 40 minuti, costruendo poi nell’altra metà campo ottimi tiri in transizione e trovando punti facili in contropiede, e ad andare forte a rimbalzo in attacco (preso qualche canestro di troppo su secondi tiri).
Abbiamo pagato il dazio dell’inesperienza, tanti nostri universitari sono matricole, e la non-abitudine a giocare a questi ritmi; il +21 finale è sicuramente frutto di qualche palla persa banale e di qualche tiro libero sbagliato di troppo. Ai ragazzi tuttavia non si può rimproverare davvero nulla, hanno lottato dal primo all’ultimo minuto onorando al massimo la maglia e l’impegno. Sono sicuro che anche al PalaCUS faremo la nostra partita.
Ci tengo infine a sottolineare la sportività di Torino, che ha mostrato grande rispetto sia prima, durante e dopo la gara“.

La gara di ritorno del derby universitario piemontese è prevista per lunedì 19 marzo al PalaCUS di Torino (Via Panetti 30) alle ore 15.30: servirà un’altra grande prestazione per provare a centrare l’impresa!

Tabellino

CUS Piemonte Orientale 54 – CUS Torino 75 (14-15, 18-25, 7-16, 15-19)
Bainotti 10, Bardi 2, Billi 12, Brustia 6, Dughera 6, Fernandes, Lamera, Mamone 14, Martelli, Ninkam 1, Potenza, Prete 3.
Coach: Tricerri. Dirigenti: Francese e Lavarino.

Share "CNU 2018: prestazione coriacea contro CUS Torino" via

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi