, ,

Nonostante la sconfitta, buona la prima per il CUS Piemonte Orientale

Il nuovo Basket CUS Piemonte Orientale sfiora l’impresa a San Giorgio Canavese, ma alla fine è costretto a capitolare con il punteggio di 75-66 dopo un tempo supplementare.

Con nove convocati su dodici completamente nuovi rispetto allo scorso anno (oltre al cambio in panchina), con una squadra ancora in fase di rodaggio e dopo un precampionato contro squadre di Promozione fatto di sonore sconfitte, non ci si aspettava un Basket CUSPO capace di rispondere colpo su colpo a una formazione come quella del Golden River, che nel proprio roster può vantare tanti cestisti con esperienza in Serie D e C Silver (soprattutto a Rivarolo).

Invece i ragazzi di coach Frigato giocano una buona partita trovando buone soluzioni in attacco con un super Nart Baron e chiudendo bene l’area in difesa, lottando su ogni pallone e riuscendo anche a recuperare un passivo di 10 punti in un palazzetto stretto e ostico, dove sarà difficile per tutti tornare a casa con il bottino pieno. Peccato per la sentenza canavese dalla lunetta che vanifica il 60-62 per i cussini a una manciata di secondi dalla fine, ma questo non cancella sicuramente l’ottima prova dei ragazzi.

Da limare il dato delle palle perse, l’intensità di gioco, i rimbalzi e la capacità di sopportazione delle costanti mani addosso degli avversari (spesso oltre il limite): con il tempo e soprattutto con il duro e costante lavoro in palestra non si potrà far altro che migliorare.
L’atteggiamento è in ogni caso quello giusto e si respira già un clima diverso di gruppo rispetto allo scorso anno, bisogna continuare su questa strada.

Il prossimo appuntamento è previsto per mercoledì 31 ottobre alla Lanino, dove il Basket CUS Piemonte Orientale cercherà di creare qualche grattacapo anche ad una formazione da playoff come quella della Pallacanestro Nichelino, capace di espugnare Aosta al debutto. Go CUSPO!

Golden River – CUS Piemonte Orientale 75 – 66 (dts)
(14-12, 20-18, 18-18, 10-14, 13-4)
Novo 9, Buffon 2, Gaietta 6, Napolitano, Leggio 6, Girardi 7, Cotrufo 4, Oguno 4, Pirruccio, Rago, Nart Baron 25, Battistelli 3.
Coach: Frigato. Dirigente: Lavarino.

Share "Nonostante la sconfitta, buona la prima per il CUS Piemonte Orientale" via

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi