Il CUSPO scivola a Ceres

Il CUSPO esce sconfitt dalla trasferta di Ceres, contro l’omonima realtà di calcio a 5, salutanto l’accesso diretto in C2 e dovendo attraversare il percorso di ascesa tramite i playoff, a quattro giornate dalla fine del campionato senza ancora avere alcuna certezza sulle posizioni in classifica ancoa molto aperte.

La partita di lunedi sera è stata molto combattuta e dopo l’avvio promettente dei ragazzi di Burzotta che impostano subito il loro gioco, gli avversari, dopo essersi ben chiusi, siglano la prima rete, con una ripartenza fulminante a quattro minuti dall’avvio; questo però non destabilizza il carattere dei novaresi e cinque minuti più tardi è Napolitano a siglare il pareggio.
Il primo tempo lascia spazio a tanta sfortuna da parte degli Aironi che colpiscono 5 legni e, con gli avversari ben rinchiusi nella loro metà campo, è il CUSPO a fare la partita ma, ma al primo errore di gestione della palla, viene punito, con il due a 1 avversario al dodicesiomo del primo tempo.
Burzotta decide così di utilizzare il portiere di movemento da qui fino alla fine della gara perchè sa che una sconfitta o un pareggio non sono utili al campionato, solo una vittoria è il risultato da dover inseguire, rendendo il match ancora più spettacolare.
A porta sgombra però, è con un campo molto piccolo, gli avversari dopo un prolungato possesso palla cussino si impadroniscono della palla e siglano la terza rete e pochi minuti dopo anche la quarta marcatura, andando al riposo per 4 a 1 in favore dei padroni di casa.

La ripresa vede gli Aironi entrare in campo con la voglia di ribaltare il risultato e sicuramente non demoralizzati, e i risultati non tardano ad arrivare; prima con Orazio che sigla il 4 a 2 ad un minuto dallìavvio della ripresa e poi con Rava che porta al minimo le distanze tra le due formazioni.
Sul 4 a 3, Vacchi Alessandro, dopo essere stato ammonito nel primo tempo, viene espulso e i cussini si ritrovano in inferiorità numerica ma riescono a mantenere fisso il risultato, continuando anzi ad attaccare la porta avversaria per riportare la partita a loro favore, ma gli avversari sono ben rinchiusi nella lora metà campo e con le ripartenze vanno spesso va a rete, e così prima il quinto, poi il sesto e poi il settimo goal non tardano ad arrivare.
Infine e ancora Napolitano a siglare il quanrto goal, portando sul 7 a 4 finale il risultato di questa partita.
Ora gli Aironi vedono il sogno della promozione diretta sempre più lontano e le prossime 4 partite saranno fondamentali in ottica playoff.
Prossimo incontro già venerdi prossimo, contro l’Atletico Taurinense presso la CUSPO Arena.


Lunedi 10 aprile ore 21:00 – Ceres
Ceres calcio a 5 7 – 4 C.U.S. Piemonte Orientale
Convocati CUS Piemonte Orientale: Alessio C, Salinitro O, Chiò G, Occhetta P, Vacchi M, Occhipinti L, Piazza L (c), Spaduzzi F, Vacchi A, Chiò A, Rava G. NApolitano S.

Marcatori CUSPO:
Napolitano (2), Rava, Salinitro

Share "Il CUSPO scivola a Ceres" via

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi